MERCREDIS@MACM 2022-2023

Ciclo di conferenze mensili

Published on:

Le conferenze mercredis @ macm continuano
MERCOLEDÌ 14 DECEMBRE
18:30-20:00

Accoglieremo Hélène Bouillon, egittologa e curatrice del Louvre-Lens, per una conferenza su un tema imperdibile quest'anno:
CHAMPOLLION, SULLE TRACCE DEI GEROGLIFICI 
Questa conferenza fa eco alla straordinaria mostra attualmente in corso al Louvre-Lens, che segna il 200° anniversario della decifrazione dei geroglifici.

Questa serie di conferenze mensili (in francese) si svolge da ottobre a giugno nell'ambiente intimo della cripta egizia. Ogni evento si conclude nell'atmosfera amichevole di un aperitivo, un'ottima occasione per tutti i partecipanti di incontrarsi e continuare a parlare dell'argomento trattato nella conferenza.

TARIFFE E PRENOTAZIONI:
I posti sono limitati, quindi si prega di prenotare in anticipo.
10 euro / 8 euro per gli Amici del MACM
0493751822 / reservations@mouginsmusee.com o direttamente sul sito del MACM www.mouginsmusee.com (scheda Prenota online).

Conferenze passate

OTTOBRE
Géraldine Crevat, la nostra inviata speciale dalla terra degli dei greci:
I SEGRETI MEGLIO CUSTODITI DI APOLLO

Apollo è un dio complesso e affascinante che illumina la parola. Divinità influente dalle molteplici funzioni, qual è la sua vera natura? Geraldine Crevat ci condurrà nella terra degli dei greci e ci aiuterà a comprendere il suo ruolo e la sua eredità duratura.

La conferenza sarà seguita dalla firma dell'ultimo libro di Geraldine Crevat, Dans les secrets des dieux grecs (I segreti meglio custoditi degli dei greci).

Interattivo e divertente, questo libro offre al lettore una visione accattivante delle principali figure del pantheon greco, svelando i loro segreti più intimi. Sfogliando le pagine, il lettore inizierà a capire il temperamento di queste figure mitologiche e, così facendo, a comprendere meglio se stesso...

NOVEMBRE
Intervista con un attore di spicco nel mondo della fotografia:
STÉPHANE BRASCA

L'evento di questo mese consiste in una conversazione aperta con Stéphane Brasca, fondatore e direttore di De l'air, la rivista nazionale di fotografia creata nel 2000. Stéphane Brasca è anche editore di libri fotografici, curatore di mostre e consulente fotografico.